Le Ceneri del Tempo

Forum della cronaca di Vampire: the Requiem Live di Roma
 
IndiceSitoCalendarioCercaFAQLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Narratore
Admin
avatar

Numero di messaggi : 542

MessaggioTitolo: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mer Apr 20, 2011 9:57 am

Il silenzio accoglie i pellegrini che entrano nel sagrato dell'austera abbazia che con la sua mole ed il suo stile tardo romanico incunte soggezione a coloro che la la guardano immersa nella luce soffice d3elle luna.

Pare impossibile che quest'oasi immersa nel silenzio sia soltanto a pochi metri da un importante snodo stradale; la luce oscillante delle fiaccole appese al frontespizio danno alla scena un' atmosfera antica e spirituale come se di colpo la lunga notte del Medioevo con la sua mistica ascesi sia rimpiomabata nel mezzo del ventunesimo secolo.


Di fronte alla massiccia porta di quercia e bronzo della chiesa abbaziale stanno ritte due figure pronte ad accogliere i pellegrini venuti per la sacra Messa di Mezzanotte.

Avvicinandosi si possno riconoscere nelle due figure il Nunzio Apostolico Dalia Sangiovanni ed il Confessore Madre Sofia Roselli dal Turco

_________________
Narratore Roma in Requiem
Le Ceneri del Tempo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Federico SanGiovanni



Numero di messaggi : 4

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mer Apr 20, 2011 12:11 pm

i passi sono lenti e misurati, gli stivali in cuoio scrichiolano rompendo il silenzio e lo sfrigolare delle fiaccole, c'è un inchino breve e misurato verso le due figure sull'uscio < lunga notte a voi....> agli abiti di un semplice nero e dal taglio classico viene concesso il solo vezzo e orpello del mantello di panno scuro ripiegato sull'avambraccio destro.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Riccardo di Rienzo



Numero di messaggi : 9

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mer Apr 20, 2011 7:16 pm

Riccardo di Rienzo si reca all'abbazia. Arrivato sulla porta saluta Dalia e Madre Sofia, entrando si toglie il cappello e si segna inginocchiandosi.
Una volta dentro si sofferma a pregare davanti ad una statua della Madonna (se ce n'e' una), inginocchiandosi profondamente. Una volta terminato si segna, accende una candela e si reca al suo posto.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Alice Colonna

avatar

Numero di messaggi : 180

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Ven Apr 22, 2011 7:38 pm

una giovane con un vestito nero entra nell'abbazia, saluta con un "lunga notte" Dalia e Madre Sofia e si ferma un attimo a guardare quel luogo che non aveva mai visto, soprattutto i dipinti appesi (se ce ne sono) poi si siede verso il fondo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sofia Rosselli Del Turco



Numero di messaggi : 4

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Sab Apr 23, 2011 3:05 pm

La donna è in piedi d avanti all uscio al fianco del Nunzio Apostolico, in posizione solenne,osserva ad uno ad uno i venuti ed i loro movimenti limitandosi a sorridere lievemente a coloro che entrano.
Indossa i paramenti liturgici nel colore suggerito per ruolo e periodo dell anno : l "alba" è bianca probabilmente perchè siamo nel periodo pasquale, sormontata invece da una "Pianeta" viola, simbolo di penitenza e attesa,decorata con l immagine di una lancia imbellettata da croci e spine, alla vita invece è avvolto un cingolo completamente nero.

<In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti >.

Dopo aver effettuato il segno della croce La madre allarga le braccia verso gli astanti mentre proferisce con voce bassa per accentuare la solenittà de luogo

<Fratelli Prima di procedere con l "Ordianrium Missae" invito...>

la donna sottolinia l ultimo verbo con un accentuata inclinazione

<I presenti a partecipare alle confessione, e consiglio di prepararsi a questo sacramento con un esame di coscienza e di incorrere nella contrizione con il proposito di non peccare mai più>

il tono si fa morbido mentre le labbra si increspano in un caldo sorriso per poi volgersi Verso il nunzio per attendere approvazione, in seguito, una volta ottenuta si recherà nell apposito luogo riservato alle confessioni.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Massimiliano Sangiovanni

avatar

Numero di messaggi : 150

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mar Apr 26, 2011 10:45 am

Massimiliano Sangiovanni entra nell'abbazia, sguardo basso e cappello in mano. Si fa il segno della croce, fa un lieve inchino, saluta un uno sguardo Dalia e con un cenno del capo Sofia, poi prende posto attendendo che la messa cominci.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Dalia Sangiovanni



Numero di messaggi : 9

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mar Apr 26, 2011 2:39 pm

Dalia si trova sull'uscio. Lo sguardo è lievemente pensieroso, saluta con un sorriso abbozzato coloro che si presentano sull'uscio.
Alle parole del confessore si rallegra un poco, come se quelle parole rappresentino un momento di conforto per la sua anima e le fa un cenno di assenzo Quindi si gira verso i presenti e dice:

" Fratelli, avete sentito le giuste parole di Sofia. Il nostro confessore attenderà in un angolo, pulite i vostri cuori dai vostri peccati, affinche siano pronti ad ascoltare la celebrazione. Non indugiate e non fatela aspettare a lungo: le nostre gravi colpe attendono di essere espiate! "

Detto ciò segue subito Sofia ed attende per essere confessata.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrea Abati



Numero di messaggi : 22

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mer Apr 27, 2011 12:12 pm

Andrea Abati Borgia giunge alla chiesa. entrando si fa il segno della croce, mormorando qualcosa, accenna un inchino a Dalia e a Sofia del Turco. sentite quindi le parole di Dalia, si mette in fila aspettando il suo turno per confessarsi.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Massimiliano Sangiovanni

avatar

Numero di messaggi : 150

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mer Apr 27, 2011 12:36 pm

Si mette silenziosamente in fila dietro Abati Borgia, pensieroso
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sofia Rosselli Del Turco



Numero di messaggi : 4

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mer Apr 27, 2011 3:38 pm

errata corrige


Ultima modifica di Sofia Rosselli Del Turco il Mer Apr 27, 2011 8:09 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Alice Colonna

avatar

Numero di messaggi : 180

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mer Apr 27, 2011 6:29 pm

si aggiunge alla coda per la confessione
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Annabeth Massimo



Numero di messaggi : 103

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Gio Apr 28, 2011 1:02 pm

Ludmilla entra, vestita come sempre, tentando di non fare troppo rumore con i tacchi. Fa un accenno di segno della croce, si guarda intorno, poi va a sedersi all'ultima panca in fondo, tentando una posizione non troppo sguaiata.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Cecilia Colonna

avatar

Numero di messaggi : 27

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Gio Apr 28, 2011 7:08 pm

Cecilia colonna si presenta dinnanzi all'abbazia con un vestito molto sobrio e sentite le parole della "sorella" accanto a Dalia si mette in fila per la confessione
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Riccardo di Rienzo



Numero di messaggi : 9

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Ven Apr 29, 2011 12:41 pm

Riccardo, se la messa non e' ancora incominciata, si inginocchia su una panca, estrae il suo rosario dalla tasca e inizia a recitare le preghiere.

Appena nota che la fila per le confessioni e' terminata, si reca anche lui da Madre Sofia.

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Narratore
Admin
avatar

Numero di messaggi : 542

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Lun Mag 09, 2011 6:54 am

Un suono di campane a morto interrompe le confessioni chiamando tutti i presenti all'attenzione.

Monsignor Villani fa il suo ingresso abbigliato con i paramenti cerimoniali rossi e neri della Lancea Sanctum e tenendo in mano un antico libro miniato che pone sull'altare.

Il suo volto sembra smunto e sofferente mentre con un gesto solenne chiama al suo fianco Madre Del Turco affinchè lo aiuti nella sacra celebrazione.

Pone il libro sul tavolo e con voce stentoriea e solenne si rivolge agli astanti:

" Saluto i Fratelli Consacrati nel nome di Longino, i credenti e tutti coloro che ricercano la verita' nelle sante parole del Profeta Oscuro."

Fa una pausa facendo scorrere il suo sguardo inquisitorio su tutti i presenti ed uno lampo carico di furia passa passa per un attimo tra i suoi occhi.

"Siamo qui riuniti per celebrare il Sacro Rito della Messa Di Mezzanotte come insegnataci dal Profeta Oscuro attraverso il suo discepolo il Monacheus per ristabilire il ruolo dei Sacri Dannati di Dio che è proprio della nostra razza"

Alza le braccia in segno di benedizione volgendole verso gli astanti

" Posso Dio onnipotente volgere su di noi il suo sguardo ed aprezzare la sforzo che facciamo per essere degni dello scopo che lui ci ha datto in questo mondo di dolore"

_________________
Narratore Roma in Requiem
Le Ceneri del Tempo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Federico SanGiovanni



Numero di messaggi : 4

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Lun Mag 09, 2011 11:13 am

federico prendo e posto fra le penche dopo aver lasciato la fila delle confesioni...
il capo chinato e le dita intreciate mentre ascolta le parole iniziali della messa...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Riccardo di Rienzo



Numero di messaggi : 9

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mar Mag 10, 2011 11:07 am

Riccardo si siede alla prima panca davanti all'altare. Ascolta la messa tenendo tra le dita il rosario.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Alice Colonna

avatar

Numero di messaggi : 180

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mar Mag 10, 2011 10:49 pm

Alice si siede vicino alla sorella, facendole uno sguardo d'intesa
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sofia Rosselli Del Turco



Numero di messaggi : 4

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Ven Mag 13, 2011 12:54 am

Dopo aver interrotto le confessioni il confessore si segna e si reca alla destra del monsignore per aiutarlo nella celebrazione
Ascolta le parole del monsignore con profonda riverenza a capo basso assimiando ogni parola come qualcosa di sacro e mistico.
Lo sguardo si posa severo su ognuno dei presenti,li studia ad uno ad uno mentre le parole della messa le scorrono nella mente,la mano destra stringe impercettibilmente l asta del flagello da penitente seminascosto dalla mantella.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Narratore
Admin
avatar

Numero di messaggi : 542

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Ven Mag 13, 2011 9:03 am

Monsignor Villani volge le braccia al cielo e poi con voce avulsa dall'emozione dice rivolgendosi ai fedeli di fronte a lui

"Ora Fratelli e Sorelle recitiamo insieme il credo della nostra Fede"

Poi con solennità inzia a pronunciare le parole che riassumono la fede longiniana scandendo bene le parole ed attendendo che gli altri lo imitino.

Credo in dio padre onnipotente, creatore del cielo e della terra

Credo in Gesu' Cristo unigenito figlio di dio
concepito per opera dello spirito santo e nato dalla Vergine Maria
per redimere l'uomo dal peccato per mezzo della sua morte e resurrezione.

Credo che Longino colpendo il fianco del Salvatore
mentre pendeva dalla croce rivelo’, la divinita' di Cristo
adempiendo alle profezie e che pur essendo Longino giustamente dannato
per la sua bestemmia, la sua dannazione fece parte del santo disegno di Dio.

Credo che tutti coloro che furono cosi' dannati sono agenti della volonta' di dio
scelti per ricevere l'abbraccio cosi' che possano mettere alla prova i fedeli
e rivelare la divinita' dentro ciascuno di loro.

Credo che per questi miei peccati io saro' destinato all'inferno e che tuttavia
con la mia dannazione posso trovare
il mio scopo nel santo disegno di Dio.

Amen


_________________
Narratore Roma in Requiem
Le Ceneri del Tempo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Riccardo di Rienzo



Numero di messaggi : 9

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Ven Mag 13, 2011 2:38 pm

[ripete il credo]

Amen
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Annabeth Massimo



Numero di messaggi : 103

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Ven Mag 13, 2011 5:26 pm

(ripete il credo, a voce molto bassa in modo che non si noti che in realtà non lo sa bene a memoria)

Amen
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Cecilia Colonna

avatar

Numero di messaggi : 27

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Dom Mag 15, 2011 7:45 pm

[ripete il credo]
Amen
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Alice Colonna

avatar

Numero di messaggi : 180

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Dom Mag 15, 2011 9:04 pm

è la prima volta che Alice sente il credo, quindi sta a testa bassa con gli occhi chiusi cercando di memorizzare le parole, poi dice "amen"
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Narratore
Admin
avatar

Numero di messaggi : 542

MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   Mar Mag 17, 2011 10:24 am

Monsignor Villani dopo aver recitato il credo prende il libro e lo apre ad una pagina precisa annunciando poi con chiara voce :


"“dal libro di eschaton:
streghe e draghi e demoni dispiegano le loro tetre ali sul nostro requiem, e tu figlio dell'oscurita', consacrato dannato e strumento del volere di dio, ti ergerai contro streghe e demoni e dirai: eccomi contro di te, io spezzero' l'arco nella tua mano sinistra e faro' cadere le frecce dalla tua mano destra. tu cadrai con tutte le tue schiere e i popoli che sono con te. ti ho destinato in pasto agli uccelli rapaci ed alle bestie selvatiche. tu sarai abbattuto perche' io l'ho detto. tu sarai abbattuto perche' e' il volere di dio.”



"Parola del Signore" Dice rivolto ai fedeli.

Poi riponendo il primo libro ne prende un altro e dopo averna baciato la copertina lo apre leggendo un unlteriore passo:



“dal catechismo sanguinario:
tutta l'umanita' e' macchiata dalla colpa dei progenitori ed e' incapage di bonta' senza intercessione e l'intervento divino. i progenitori furono cacciati dal giardino dell'eden a causa del loro peccato, e per questo il mondo dove essi andarono ad abitare con i loro discendenti e' una prigione, luogo di dolore e di tormento e di stridor di denti e la morte e' l'unica consolatrice ed unica salvezza e' porre fede nel signore. ed il signore creo' il vampiro dall'uomo, elevandolo sull'uomo e gli consegno' le chiavi della prigione, dicendo lui: tu sarai il carceriere, tu sarai il suplizinte, tu sarai il carnefice dei peccatori che io consegnero' a te. e come lupo fra gli agnelli il vampiro si nutre degli uomini, renddendo il mondo il purgatorio che il signore ha voluto che fosse, perche' l'uomo mortale solo attraverso la rinuncia del mondo materiale e dedicandosi allo spirito potra' salvarsi poiche' solo chi vive nella luce di dio puo' camminare fra i dannati senza temerli.
perche' e' questo lo scopo dei dannati, il fine ultimo! e se noi dannati vogliamo entrare nel regno dei cieli ed ottenere la grazia di dio dovremo percorrere il cammino che dio ha stabilito per noi e svolgere il compito affidato ai vampiri: predare e tormentare la razza umana.”


Poi chiude il libro e lo bacia di nuovo dicendo agli astanti

"Ispe Longinus Dixit"

_________________
Narratore Roma in Requiem
Le Ceneri del Tempo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane   

Tornare in alto Andare in basso
 
Messa di Mezzanotte all'Abbazia delle Tre Fontane
Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Domanda sulla conservazione delle corde...
» Come scegliere la racchetta ideale in funzione delle caratteristiche
» la tensione delle corde influenza lo swpot?
» Tensione delle corde Di Federer???
» Il top delle corde multifilo?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Le Ceneri del Tempo :: La Campagna IG :: Area di Gioco Pubblica-
Andare verso: